Collezione Armi

 

La collezione di armi del museo è costituita essenzialmente da armi da fuoco ed armi bianche. Gli esemplari più antichi del primo gruppo sono due bocche da fuoco di età rinascimentale ritrovate in mare, elementi essenziali dell'artiglieria che permettevano di lanciare un proiettile secondo una traiettoria prestabilita. Altri antichi esemplari di arma da fuoco sono gli archibugi del XVII secolo, una delle prime armi che si poteva imbracciare per avere una mira più precisa, con un sistema di accensione a miccia.

 

Fucili e moschetti di varia tipologia e dimensioni, in uso nel XIX e nel XX secolo sono un'altra componente del primo gruppo, a cui si possono ascrivere anche le due grandi mine, residuati bellici della prima e della seconda guerra mondiale, visibili al centro dell'atrio. La collezione di armi bianche annovera al suo interno spade, sciabole, fioretti, pugnali in uso soprattutto nel XIX secolo.

 

Sono presenti anche tre esemplari di bastoni animati (XVIII-XIX secolo), bastoni da passeggio che hanno una lama all'interno che si può sguainare in caso di pericolo; sono infatti essenzialmente armi da autodifesa.

Completano la raccolta alcuni elementi più recenti, come una baionetta, un manganello di epoca fascista, una maschera da scherma ed un elmetto.

 

 

 

 

Orari di apertura

 

MUSEO CIVICO "EMANUELE BARBA"
Martedì - Mercoledì - Giovedì - Venerdì: 
dalle ore 9.30 alle ore 12.30
Sabato e Domenica: 
dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e 
dalle ore 15.30 alle ore 18.30

 

"MUSEO DEL MARE"
Martedì: dalle ore 10.00 alle ore 13.00
Venerdì: dalle ore 16.00 alle ore 19.00
Sabato: dalle ore 10.00 alle ore 12.00

 

SALA "COLLEZIONE COPPOLA"
Martedì e Venerdì: dalle ore 16.00 alle ore 19.00
Sabato: dalle ore 9.30 alle ore 12.30

 

Per info e prenotazioni

Museo Civico "E. Barba" 
Via Antonietta De Pace, 108

0833264224 - 3475229123
amartgallipoli@gmail.com